ZONE DIGITALI
CLUSTER

CLUSTER è un inedito incontro tra ricerca sonora e sperimentazione artistica multimediale e tecnologica. una serie di eventi e azioni durante i quali musica, installazioni, arti visive e performative suonano all’unisono.
un’esplorazione della scena culturale sperimentale italiana ed europea per dare spazio ad una nuova generazione di artisti accomunati tra loro da un approccio in continua evoluzione, da un’incessante ricerca creativa e da una sensibilità multimediale.

CLUSTER è una delle azioni organizzate dal Comune di Bergamo - Assessorato alla Cultura, realizzata nell’ambito del progetto Legami Urbani del Comune di Bergamo con il sostegno della Presidenza del Consiglio dei Ministri e affidata al coordinamento e alla progettazione artistica da MiDi - Motori Digitali in collaborazione con Daste Bergamo.

PROSSIMI EVENTI
VOL.2 21.05.22
H21.30

“ORATORIO VIRTUALE”
Alberto Barberis
Live AV


Una rielaborazione elettroacustica dell'oratorio barocco “San Giovanni Battista” del 1675 da Alessandro Stradella. Un'esperienza audio/video di forte impatto emotivo in cui frammenti della musica barocca originaria, rimodellati in forma ibrida acustica ed elettronica, si uniscono a immagini particellari generate in tempo reale.


Alberto Barberis - musica, elettronica dal vivo e immagini

Bera Romairone - sassofonista

Rajan Craveri - Algoritmi 3D



Atoloi + Giorgio Funaro
DJSET


Un viaggio introspettivo a cavallo tra il mondo del clubbing e quello della meditazione. Un insieme di layer sonori di Atoli accompagnati dai visual del media artist Giorgio Funaro “BLURRING REALITY” MiDi Motori Digitali INSTALLAZIONE Un’installazione che indaga e mette in discussione il concetto di visione, non solo in quanto percezione di stimoli luminosi, ma anche come esperienza soggettiva.



Evento gratuito. Posti limitati, prenotazione consigliata.

OPEN CALL

TALES: RACCONTI
DAL TEMPO
CHE VIVIAMO


open call che chiama a raccolta giovani artisti e creativi under 35 per selezionare tre progetti video. I “racconti”, come suggerisce il nome della call, dovranno focalizzarsi su temi di carattere sociale e culturale, ispirando un ripensamento nel nostro approccio contemporaneo alla tecnologia e dando voce alla personale visione dell’artista del tempo complesso in cui viviamo. I tre progetti selezionati riceveranno un premio di € 900,00 ognuno e la possibilità di esporre negli spazi di Daste nei prossimi mesi.



ARTISTI UNDER 35
3 opere video
PREMIO € 900



SCADE IL 19.06.22

SCOPRI DI PIÙ↗

CANDIDATI↗

VOL.3
COMING SOON
EVENTI PASSATI
VOL.1 11.12.22
H21.00

“NO MATTER WHERE YOU ARE ”
ANONIMA LUCI
INSTALLAZIONE


Anonima/Luci è uno studio di Lighting Design e Light Art fondato nel 2018 a Milano da Alberto Saggia e Stefania Kalogeropoulos. Le aree di competenza riguardano il lighting design in tutte le sue forme, dall’illuminazione tecnica, alle installazioni artistiche e al product design. Il loro particolare interesse per il laser è dovuto alle sue proprietà fisiche che consentono di utilizzarlo come un vero e proprio strumento grafico controllato che può estendersi in tutte le direzioni dello spazio, senza avere una vera e propria presenza fisica e materica. “No matter where you are” è un’installazione site-specific pensata da Anonima/Luci per Daste Bergamo, collocata nello spazio “Loggia porticata” dell’Ex Centrale. L’installazione realizzata utilizzando 137 laser rossi, mira a ridefinire lo spazio e restituendo visioni geometriche ogni volta differenti che si alternano, si sovrappongono e si sottraggono immergendo lo spettatore ogni volta in dimensioni percettive differenti. La Loggia, uno spazio stretto e lungo, è pensato dagli artisti come un luogo di passaggio in continua trasformazione che nel suo cambiare si fa rappresentazione, realistica e metaforica, di un momento di transizione.



Sara Berts
LIVE SHOW


Sara Berts è una compositrice e musicista italiana di Torino. Il suo lavoro è carico di elementi naturali che si mescolano all’elettronica. Accostando diverse voci ai field recordings, la musica di Sara è un terreno di incontro e di scambio tra due dimensioni del reale, il mondo visibile e la sua vitalità allusiva a un ordine altro. A CLUSTER presenta “Ayni”, il suo ep d'esordio, uscito il 30 aprile per gangofducks. Registrazioni provenienti dalla foresta amazzonica peruviana (dove l’artista ha trascorso 3 mesi nel 2019 cercando la guarigione personale) si uniscono ai suoni Buchla Easel registrati in Italia durante il periodo sospeso del rigido lockdown 2020. Due tempi e spazi diversi legati tra loro da isolamento e incertezze per il futuro. Tuttavia, Ayni non contiene alcun elemento di oscurità ma è ispirato da un senso di redenzione e guarigione restituendo una sensazione di armonia e pace.



Katatonic Silentio
LIVE SHOW


Mariachiara Troianiello, in arte Katatonic Silentio, è una sound artist, live performer e ricercatrice indipendente di Sonic & Performing Arts e Media Studies con sede a Milano. Attiva come DJ dal 2006 con diversi progetti, Mariachiara esplora i campi della musica sperimentale ed elettronica con un approccio unico al sound design, pubblicando diversi EP e LP ed esibendosi in molti festival nazionali e internazionali, gallerie, teatri, club e rassegne, Oltre a perseguire una carriera come DJ e a specializzarsi in tecniche di produzione musicale e sound design, Mariachiara è anche attiva come ricercatrice indipendente: le sue pratiche convergono a metà strada tra le arti sonore e le arti performative. Katatonic Silentio presenterà un lavoro pensato appositamente per CLUSTER che si muove a cavallo tra elettroacustica, ambient e sperimentale.



TAYGA
DJSET


Nicoló, in arte Tayga, è un dj e produttore bergamasco. I primi incontri con la musica elettronica risalgono ai primi anni 2000, quando si innamora subito del groove e delle melodie, che ancora oggi contraddistinguono il suo stile di produzione e dj set, riempiti di generi diversi.



“Videotapestry”
Manuel Gardina
DIGITAL ARTWORK


Manuel Gardina è un artista che lavora con visuals e sculture, giocando con le reti neurali, il tempo e la percezione del soggetto. Utilizza, come materiali, animazioni 3D, archivi e sculture fisiche. L’opera Videotapestry è un collage astratto in grado di condensare le informazioni ottenute da database di immagini, immagini, video, suoni in un'immagine digitale in movimento. Il risultato sono intricati e brulicanti arazzi di luce che animano lo spazio con le loro oscillazioni. Ogni Videotapestry, infatti, vive nella sua sostanza come un'opera digitale ma è pensato per liberarsi dallo spazio virtuale dello schermo, entrando nel mondo fisico come proiezione site specific.



LOCATION
DASTE BERGAMO
via Daste e Spalenga, 13 —24125, Bergamo